HOME PAGE |  ISTITUTI AFFILIATI  |  PUBBLICITA' LA REDAZIONE  |  CONTATTI

GALLERIA FOTO PATOLOGIE

FORUM DEL MEDICO ON LINE

ANDROLOGIA

SESSUOLOGIA

DERMATOLOGIA

MEDICINA ESTETICA

CHIRURGIA PLASTICA

TRICOLOGIA

ENDOCRINOLOGIA

PSICOLOGIA

PATOLOGIA CLINICA

DIETOLOGIA

MEDICINA NATURALE

MEDICINA GENERALE

 
 

HOME PAGE DEL SITO NUOVAITALIAMEDICA.IT - ESTATE 13/12/2018

Rss nuovaitaliamedica.it
Tieniti sempre aggiornato, sui nostri articoli..


Numero 3 Anno 7  III Trimestre - anno MMXVIII

 
 

  ARCHIVIO ARTICOLI:   Titolo  Corpo              TUTTI GLI ARTICOLI DI QUESTO MESE

Medico o Articolista? Proponi un articolo

Metti nei preferiti questo articolo

Versione Stampabile articolo


TRICOLOGIA: << I CAPELLI IN ESTATE >>

Spazio pubblicitario cmeit.it 
CENTRO MEDICO EUDERMICO ITALIANO

Durante l’estate i capelli sono stressati da una moltitudine di fattori come il sole, la sabbia o il sale. Le giornate calde passate al mare e sotto il sole possono nascondere insidie per la nostra chioma.
Tuttavia ci sono alcuni accorgimenti da mettere in atto per evitare di traumatizzare la capigliatura e dovere poi ricorrere ai ripari al rientro a casa.

Innanzitutto è importante, anche in vacanza, mantenere una corretta alimentazione perchè, per crescere al meglio, i nostri capelli hanno bisogno di un corretto apporto di vitamine e di sali minerali. Alimenti indicati sono quindi cereali integrali, legumi, ma anche verdure come le carote o gli spinaci, che contengono
moltissimi di questi fattori nutrizionali.

Rame, selenio e zinco sono considerati tra i sali minerali che maggiormente possono contribuire a rafforzare i capelli. Questi sono contenuti nella frutta secca, come le noci o i semi di girasole. Uno degli alimenti considerati più adatti per rinforzare i capelli è costituito proprio dal miglio.

Bisogna poi bere molto, limitando aperitivi e super alcolici, ma assumere molta acqua per mantenere la cute sempre ben idratata.

Per quanto riguarda la detersione, considerati anche i molteplici bagni in mare in acqua salata, il lavaggio deve essere effettuato con acqua tiepida per non stressare i capelli, utilizzando poco prodotto e diluito e applicandolo con un massaggio molto lento sulla cute in modo da detergere il cuoio capelluto.

Il post lavaggio deve essere effettuato con altrettanta attenzione. I capelli non devono essere strofinati ma tamponati con una salvietta. Nel corso del periodo estivo, approfittando anche delle temperature favorevoli, sarebbe buona cosa evitare o limitare al minimo l’utilizzo del phon.

Un altro importante accorgimento è quello di evitare di esporsi al sole nelle ore più calde o almeno avere a portata di borsa un cappello per ripararsi dai raggi solari che non solo seccano il capello ma possono provocare anche ustioni alla cute.

Quindi così come proteggiamo la nostra pelle dal sole utilizzando solari protettivi specifici per ogni parte del nostro corpo, non dobbiamo dimenticarci che sotto i capelli la cute del cuoio capelluto è altrettanto sensibile e merita specifiche attenzioni. Nei soggetti con capelli radi o calvi la cura deve essere ancora maggiore e i solari ad alta protezione devono essere applicati anche sulla cute priva di capelli.

 

Commenta l'articolo su facebook:

Redazione Nuovaitaliamedica
30-6-2016



Atre notizie
in categoria
TRICOLOGIA

Visualizza Tutti gli articoli di questa uscita N° 3 - Anno 7


Torna alla home page


Collegamenti pubblicitari esterni:

Collegamento diretto Siti web affiliati a Nuova Italia Medica
Dermatologia - Medicina Estetica - Andrologia - Urologia - Sessuologia - Endocrinologia  - Tricologia - Psicologia

 


 


CONTATTI  |  CHI SIAMO IN REDAZIONE  |  PUBBLICITA'  | LETTERE AL DIRETTORE  | PROPONI UN ARTICOLO |   WEBMASTER Rss


Nuova Italia Medica Rivista Trimestrale Nazionale di informazione medica e cultura. Registrazione del tribunale di Catania N° 17/94 del 30/06/1994
© Tutti i diritti riservati www.nuovaitaliamedica.it  Copyright 2007 - 2013

 

 

 

Archivio articoli Nim

Gli articoli di nuova italia medica



Ricevi i nostri feed, clicca qui


NUOVAITALIAMEDICA CONSIGLIA DI VISITARE:

Il Centro Medico Eudermico Italiano dal 1964 è l'unica struttura polispecialistica a carattere nazionale che con i vari presidi sanitari dislocati in tutto il territorio garantisce la possibilità di affrontare, curare e risolvere con le cure mediche e con la chirurgia andrologica tutti i casi che si presentano con le varie patologie.  VAI AL SITO WEB