HOME PAGE |  ISTITUTI AFFILIATI  |  PUBBLICITA' LA REDAZIONE  |  CONTATTI

GALLERIA FOTO PATOLOGIE

FORUM DEL MEDICO ON LINE

ANDROLOGIA

SESSUOLOGIA

DERMATOLOGIA

MEDICINA ESTETICA

CHIRURGIA PLASTICA

TRICOLOGIA

ENDOCRINOLOGIA

PSICOLOGIA

PATOLOGIA CLINICA

DIETOLOGIA

MEDICINA NATURALE

MEDICINA GENERALE

 
 

HOME PAGE DEL SITO NUOVAITALIAMEDICA.IT - ESTATE 15/02/2019

Rss nuovaitaliamedica.it
Tieniti sempre aggiornato, sui nostri articoli..


Numero 3 Anno 7  III Trimestre - anno MMXVIII

 
 

  ARCHIVIO ARTICOLI:   Titolo  Corpo              TUTTI GLI ARTICOLI DI QUESTO MESE

Medico o Articolista? Proponi un articolo

Metti nei preferiti questo articolo

Versione Stampabile articolo


MEDICINA ESTETICA: << IL TATUAGGIO ESTETICO CORRETTIVO >>
iniezioni sottopelle

Spazio pubblicitario cimesan.it

Il tatuaggio estetico correttivo è un sistema di iniezioni sottopelle, effettuato con macchine apposite e pigmenti idonei, molto simile alla tecnica adottata per fare i tatuaggi, e viene utilizzato a fine estetici sia per creare quello che viene definito trucco semipermanente sia per correggere o mimetizzare, in ambito medico, problematiche dovute a esiti post operatori di varia natura che hanno lasciato sul corpo della paziente segni e cicatrici che necessitano di un intervento migliorativo ( in questo caso spesso si parla proprio di camouflage ).
Il trattamento deve essere eseguito da operatori o operatrici che abbiano conseguito un attestato di dermopigmentatori ed operino in strutture garantite che assicurino non solo igiene e sicurezza, ma anche l’ uso esclusivo di materiali sterilizzati.
Il tatuaggio estetico può ridefinire i contorni delle labbra, delle palpebre o ricostruire l’arcata sopraccigliare oppure rinfoltire le ciglia ( anche in caso di alopecia ) e attraverso il trucco semipermanente, può correggere piccoli difetti o nascondere cicatrici sul viso, consente di mascherare con il colore inestetismi come cicatrici o discromie da carenza o eccesso di melanina.
Frequentemente utilizzato dopo gli interventi di mastectomia tumorale per la ricostruzione estetica del capezzolo e dell'areola mammaria, per coprire esiti cicatriziali di interventi di mastoplastica additiva, riduttiva, mastopessi, ginecomastia.
L'effetto camouflage serve a mimetizzare aree di calvizie ( spesso fonte di grossa sofferenza soprattutto per donne ), dovute ad esempio ad alopecia androgenetica, e alopecia areata, serve ad infoltire aree di auto-trapianto e a mimetizzare cicatrici da trauma o da intervento operatorio di neurochirurgia.
Infine, tramite opportuna correzione, è possibile coprire vecchi tatuaggi, di dimensioni minime, quando non si vuole ricorrere al laser per rimuovere il tatuaggio preesistente.
Il trattamento avviente tramite iniezioni di pigmenti colorati, nelle prime 24 ore dopo il tatuaggio estetico correttivo, il pigmento presenta una colorazione molto intensa, che tende a scolorire del 30-40% nella prima settimana. Occorrono due sedute per avere un risultato finale ottimale: nella prima seduta viene eseguita la forma e il colore, mentre nella seconda seduta si definiscono alcuni punti e si ottimizza il risultato voluto.
Non è possibile eseguire il trattamento su nei o angiomi o patologie della pelle in atto come eczemi, vitiligine, herpes ecc.. Nel caso si abbia in corso un'indisposizione come influenza o febbre è bene rimandare il trattamento. E' necessario informare l'operatore e avere l'autorizzazione medica nel caso di:malattie autoimmuni, malattie all'apparato respiratorio, malattie cardiache o dell'apparato cardio circolatorio, allergie gravi a metalli o altro, epilessia, diabete, epatite, aids, malattie della pelle nella zona da trattare, trattamenti chemioterapici o anticoagulanti, stato di gravidanza e allattamento.

 

Commenta l'articolo su facebook:

Nim
28-11-2013



Atre notizie
in categoria
MEDICINA ESTETICA

Visualizza Tutti gli articoli di questa uscita N° 3 - Anno 7


Torna alla home page


Collegamenti pubblicitari esterni:

Collegamento diretto Siti web affiliati a Nuova Italia Medica
Dermatologia - Medicina Estetica - Andrologia - Urologia - Sessuologia - Endocrinologia  - Tricologia - Psicologia

 


 


CONTATTI  |  CHI SIAMO IN REDAZIONE  |  PUBBLICITA'  | LETTERE AL DIRETTORE  | PROPONI UN ARTICOLO |   WEBMASTER Rss


Nuova Italia Medica Rivista Trimestrale Nazionale di informazione medica e cultura. Registrazione del tribunale di Catania N° 17/94 del 30/06/1994
© Tutti i diritti riservati www.nuovaitaliamedica.it  Copyright 2007 - 2013

 

 

 

Archivio articoli Nim

Gli articoli di nuova italia medica



Ricevi i nostri feed, clicca qui


NUOVAITALIAMEDICA CONSIGLIA DI VISITARE:

Il Centro Medico Eudermico Italiano dal 1964 è l'unica struttura polispecialistica a carattere nazionale che con i vari presidi sanitari dislocati in tutto il territorio garantisce la possibilità di affrontare, curare e risolvere con le cure mediche e con la chirurgia andrologica tutti i casi che si presentano con le varie patologie.  VAI AL SITO WEB