HOME PAGE |  ISTITUTI AFFILIATI  |  PUBBLICITA' LA REDAZIONE  |  CONTATTI

GALLERIA FOTO PATOLOGIE

FORUM DEL MEDICO ON LINE

ANDROLOGIA

SESSUOLOGIA

DERMATOLOGIA

MEDICINA ESTETICA

CHIRURGIA PLASTICA

TRICOLOGIA

ENDOCRINOLOGIA

PSICOLOGIA

PATOLOGIA CLINICA

DIETOLOGIA

MEDICINA NATURALE

MEDICINA GENERALE

 
 

HOME PAGE DEL SITO NUOVAITALIAMEDICA.IT - ESTATE 17/07/2018

Rss nuovaitaliamedica.it
Tieniti sempre aggiornato, sui nostri articoli..


Numero 2 Anno 7  II Trimestre - anno MMXVIII

 
 

  ARCHIVIO ARTICOLI:   Titolo  Corpo              TUTTI GLI ARTICOLI DI QUESTO MESE

Medico o Articolista? Proponi un articolo

Metti nei preferiti questo articolo

Versione Stampabile articolo


ENDOCRINOLOGIA: << I diabetici e le prelibatezze natalizie >>

Spazio pubblicitario cimesan.it

Anche le persone che soffrono di diabete ( però di tipo 2, quello dell`età adulta ) possono ricevere come regalo di Natale cesti pieni di prodotti enogastronomici. I diabetici devono fare attenzione in questi casi alle quantità più che alla qualità degli alimenti, quindi in questo periodo possono concedersi un assaggino quasi di tutto.
Quindi sì al vino a patto che sia secco , perchè lo spumante dolce contiene più zuccheri e quindi è meglio evitarlo.
Bene i legumi, al primo posto le beneauguranti lenticchie, perchè i legumi aiutano nella regolazione dell'assorbimento di zuccheri.
La frutta fresca rappresenta sempre un toccasana, ma sarà opportuno evitare cachi, mandarini e uva, così come sarà vietata la frutta secca e la frutta disidratata, perchè essendo priva di acqua contiene zuccheri in quantità doppia.
Preferire la pasta integrale perchè può essere consumata con meno restrizioni e preferire i sottaceti ai sottolii proprio per l'eccessiva presenza di olio e quindi di grassi.
Limitarsi poi ad una sola fettina di zampone e ad una sola fettina di panettone o pandoro, quest'ultimo è preferibile perchè a livello di grassi e apporto calorico è inferiore al dolce di Verona.
Un no secco invece al torrone, troppo carico di zuccheri e grassi, controindicati nel paziente diabetico.
Via libera al Parmigiano, con le dovute cautele, in questo caso oltre ad appagare i piaceri della gola, daremo una mano anche ai nostri connazionali emiliani che ancora stanno impegnandosi e facendo immani sforzi per riprendersi dal terribile terremoto che li ha colpiti in questo 2012 che sta per volgere al termine.

 

Commenta l'articolo su facebook:

Nim
14-12-2012



Atre notizie
in categoria
ENDOCRINOLOGIA

Visualizza Tutti gli articoli di questa uscita N° 2 - Anno 7


Torna alla home page


Collegamenti pubblicitari esterni:

Collegamento diretto Siti web affiliati a Nuova Italia Medica
Dermatologia - Medicina Estetica - Andrologia - Urologia - Sessuologia - Endocrinologia  - Tricologia - Psicologia

 


 


CONTATTI  |  CHI SIAMO IN REDAZIONE  |  PUBBLICITA'  | LETTERE AL DIRETTORE  | PROPONI UN ARTICOLO |   WEBMASTER Rss


Nuova Italia Medica Rivista Trimestrale Nazionale di informazione medica e cultura. Registrazione del tribunale di Catania N° 17/94 del 30/06/1994
© Tutti i diritti riservati www.nuovaitaliamedica.it  Copyright 2007 - 2013

 

 

 

Archivio articoli Nim

Gli articoli di nuova italia medica



Ricevi i nostri feed, clicca qui


NUOVAITALIAMEDICA CONSIGLIA DI VISITARE:

Il Centro Medico Eudermico Italiano dal 1964 è l'unica struttura polispecialistica a carattere nazionale che con i vari presidi sanitari dislocati in tutto il territorio garantisce la possibilità di affrontare, curare e risolvere con le cure mediche e con la chirurgia andrologica tutti i casi che si presentano con le varie patologie.  VAI AL SITO WEB